via Trento e Trieste, 1 - 66017 Palena (CH)

Pinacoteca
“Casa degli artisti e uomini illustri di Palena”

 

La Pinacoteca


Pinacoteca

Le due stanze che compongono la Pinacoteca sono un autentico "scrigno" di millenaria cultura palenese.

Infatti sono raggruppati per settori le varie categorie di artisti ed uomini illustri che a partire dal 900 (novecento) e fino ai giorni nostri hanno dato lustro alla cittadina di Palena che, per la sua importanza storica, fu definita, nei secoli

  • "Universitas Pelignorum"
I vari settori culturali sono organizzati tra:
  • le pareti
  • le bacheche orizzontali a più ripiani
  • le bacheche a forbice

Nelle pareti sono esposte 65 opere di quattordici pittori tutti nati, vissuti e comunque palenesi doc, che rappresentano ben otto scuole di pittura e tra queste, la Scuola Napoletana, il Verismo, l'Impressionismo, l'Astrattismo, il Simbolismo, ecc.

Il decano ed il più importante tra questi è Oreste Recchione

Le bacheche orizzontali a pù ripiani contengono le opere degli Scrittori, Saggisti, Filosofi, Sceneggiatori, Illustratori, Medici, Uomini Illustri di Cultura, di Scienza e di Fede, ecc., con rari testi originali di grande pregio.

Tra questi è appena il caso di accennare alla figura dello scrittore e sceneggiatore Ettore M. Margadonna, uno dei pilastri del neorealismo italiano. Tra l'altro, la trilogia Pane amore e fantasia, Pane amore e gelosia e Pane amore e... sono sue opere.

Le bacheche a forbice contengono le biografie di tutti i soggetti compresi nella Pinacoteca per le categorie già citate, oltre ai cantanti, compositori, ceramisti, orafi, artisti della pietra e del ferro, ecc.

tra queste biografie, basta citarne una: il cantante italo americano Perry Como, nato da genitori palenesi.

Il soffermarsi tra i pannelli delle bacheche orizzontali e a forbice, è un momento importante per meglio conoscere la vita di personaggi illustri, a molti fin ora sconosciuti, ma che con la loro mente ed il loro ingegno hanno dato lustro a Palena.

Attiguo alla Pinacoteca e allo stesso livello, è possibile visitare l'importante Museo Geopaleontologico, che osserva i medesimi orari di visita della Pinacoteca

Pianta

Valid XHTML 1.0 Transitional